Skip to content

Temporale Remoto

maggio 24, 2014

Temporale Remoto

Sul finale della banchina
con le nostre biciclette ferme
passava il treno scheletrito
carico di blocchi motore
rovinato il momento
con un rimpianto senza peso
la volta di una chiesa in fiamme
riscuoteva fantasia
al sogno permanente
insenso di dipartita
e limiti mai violati

Annunci

From → Uncategorized

9 commenti
  1. 😀 meglio rimorsi.

  2. Nessun rimorso e rimpianti senza peso.
    Il passato non esiste, il presente crolla senza soluzione di continuità e le sue macerie sono le mura di domani.
    Grazie.

  3. Mi piace tantissimo.

  4. Grazie per i tuoi liked…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: