Skip to content

Sonno sonno

maggio 3, 2014

Certi giorni del riposo settimanale sembrano irreali.
Mi sveglio a mezzogiorno perchè la pioggia della mattinata aveva isolato la mia stanza e il suo contenuto dal resto del mondo.
Entro ed esco tutto il pomeriggio dai negozi cercando di vendere a qualcuno il mio tedio: alla fine lo cedo a un mercatino delle pulci senza domandare la contropartita.
Al tramonto rientro, chiudo le ultime finestre che ancora piove e mi stendo sul letto a dormire.
Poi arrivi tu e dormiamo insieme

Annunci

From → Uncategorized

4 commenti
  1. noia e stanchezza?

  2. Noia, direi di no.
    Una “sana stanchezza” figlia di movimento e fatica quotidiana, e madre di vigorosi risvegli.
    Grazie, Marina.

  3. caspita, hai detto tutto quello che serviva. Complimenti

  4. Grazie ! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: