Skip to content

Visioni Spurie

dicembre 8, 2013

 

Decidere la sorte del mattino
non ci si muove da una luce
di ghiaccio, risalire il giallo
delle foglie, freddo e altro
sperduto nella folla indolente,
in cerca di respiro, stordito
di profumi, sapori, veleni
come non torna nulla
alla memoria, tensioni
improvvise, tranquillità
sonnolenta, cuore balbetta
dal fondo un’eco, un alito vivo
soffia dalle foreste sfitte,
non lasciarci alla solitudine
per non essere condannati
ad anonime redenzioni –

santagata_feltria

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: