Skip to content

Bagnanti

agosto 12, 2013

Bagnanti

Naufraghi in una storia insensata
quando finsi d’affogare per respirare
là sotto, ogni granello di possibilità
sprecate, la tosse danzava sul petto
aironi planavano e sostavano
su legno umido d’umor salato
in attesa di decisioni,
passando tempo a leggermi dentro.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: