Skip to content

IL FIUME

agosto 9, 2013

IL FIUME

Oggi abbiamo inforcato le bici
e siamo scesi al fiume
una domenica pomeriggio
la miglior primavera
diciott’anni fa
di polvere sassi acqua verde
un passaggio segreto di rovi
e risate cristalline di sole,
la mia bambina –

Annunci

From → Uncategorized

5 commenti
  1. anche per me 18 anni fa, ero in montagna, potevo ancora esplorare, bello

  2. il fiume è una presenza costante nella mia vita, mi ha portato a conoscere la vita e anche la morte, lo scorrere di ogni cosa, la forza e l’estrema lentezza, la gioia vivissima del condividere una presenza.Ancora oggi tutti i fiumi che ho incontrato scorrono in me come linfe e mi trasportano lontano, nella memoria, fino ad un mare che ancora sto esplorando f.f.

    • Il mio è un percorso a ritroso.
      E’ una metafora prendere confidenza con l’inconscio, l’oceano mare che genera, protegge e sottrae…ho risalito la corrente e seguito il fiume fino alla sorgente che, in verità, non è il punto da cui nasce, bensì quello dal quale accade di mostrarsi dall’alto al finito mai finito della foce.
      Grazie F.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: