Skip to content

Nessuno sa

agosto 7, 2013

 

 

 

 

 

 

 

A stare fermo a sudare poco meno
della fatica e chiamarla per nome
potrebbe essere presunzione
fare un favore all’estate in scatola
m’addormento cinque minuti felici
con un libro ad abbracciarmi la coscia
e resto impalato sulle persiane schiuse
c’è una luce arancio di luna
da vincere timidezza prima d’ascendere
mi godo l’idea e attraverso stanze libere
con un sorriso ancora intatto –

Annunci

From → Uncategorized

5 commenti
  1. bello l’incedere del tuo scrivere..del tuo essere che respira nelle tue parole.
    chissà che libro era ad abbracciarti la coscia!

    • Il titolo di quel libro puoi vederlo nei tags sulla sinistra: “Orientarsi con le stelle” di Carver.
      Grazie di cuore per l’apprezzamento –

  2. Non te ne pentirai.
    Si tratta di una raccolta di poesie, anche se come autore è famoso soprattutto per i racconti.

  3. sì, di lui ho letto Cattedrale
    è bravo davvero!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: