Skip to content

Le Stagioni

marzo 27, 2011

Seduto sul sedile posteriore della Peugeot, fra lei, l’amico e il vento veloce che disegnava cerchi nei capelli.

La notte affollata, clima compiacente d’aggregazioni sul confine del tempo che meno ricorda, ogni cratere sulla superficie d’immacolate concezioni lunari, il novello accosta i calici all’occasione del sangue.

Il grande fuoco al centro dell’aia levò le braccia al cielo e mentre lampare volavano indolenti oltre il muro di cinta, la pieve antica e gli orti assopiti, ombre disegnavano la danza di un drago antropomorfo sull’erba calpestata, speranze lasciate andare a una visione di sconfitta e nostalgiche passioni.

Tutti guardavano tutti, in un girotondo di mani serrate e riti propiziatori, mentre si smarriva in una stellata di quindici anni fa, quando in campeggio si accompagnava all’oscurità fra i monti d’un agosto d’incroci e biglietti scaduti per la maturità, con l’anima tremante all’idea d’un angolo infinito, interamente suo.

Non l’avrebbe mai dimenticata.

Contò le ossa che gli restavano, una ad una, struttura solida d’esperienza esistenziale, vene, nervi, muscoli irrorati d’immagini e colori sottratti al mistero della comparsa.

Come affresco dalla forma provvisoria, sorrise d’indefinito sentire.

Mimò un grossolano perdono divino e s’incamminò.

Con i suoi occhi in tasca –

Annunci

From → racconti

2 commenti
  1. mi piace.
    semplicemente
    per quei fuochi e per gli occhi in tasca.
    come un ricordo.
    come monete

  2. Come una memoria sfocata, un malessere di cui non si trova la fonte.
    E quegli occhi in tasca non vedono orbite cave a tastare la via di notte sfinita –
    Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: